convegno – ADI Delegazione Veneto e Trentino Alto Adige con ADI Friuli Venezia Giulia e in collaborazione con FederlegnoArredo e Confindustria Veneto, organizzano il convegno dedicato al contract.

ADI - Associazione per il Disegno Industriale - è un organismo che con le sue tredici delegazioni raccoglie in tutto il territorio nazionale aziende, architetti, designer, giornalisti, docenti e studiosi e ha come primaria finalità la promozione del design.

Obiettivi.
Le Delegazioni ADI pongono tra i primari obiettivi del 2011 l'organizzazione di questo convegno, importante occasione d'incontro con le aziende della filiera dell'arredare
e i progettisti, che ha come punto di partenza indagare tutti i possibili interrogativi legati al contract e definirne il significato, per fissare una grammatica comune.

Cosa vuol dire contract.
La gestione del progetto, dalla commessa alla consegna. Nonostante se ne parli molto, il contract rimane ancora un business dai significati oscuri. Un business variegato in termini di segmenti (real estate, hospitality, etc.) e che ha dei connotati radicalmente diversi rispetto al modo di operare cui sono tradizionalmente abituate le aziende italiane. Fare contract significa anche abbandonare il ruolo di produttore per diventare un'azienda di servizi complessi, in un mercato dove l'affidabilità e la correttezza delle strategie di pricing sono gli elementi fondamentali nel processo decisionale del committente. Che impatto ha questo mutamento di ruolo (e di competenze) per le aziende dell'arredamento in termini di struttura organizzativa, gestione del progetto, comunicazione aziendale e di prodotto, interlocutori nell'ambito della filiera, strategie d'integrazione verticale, documentazione interna e valutazione delle performance?

I relatori.
Il convegno sarà introdotto e coordinato da Philippe Daverio, professore ordinario di Disegno Industriale, autore e conduttore di programmi culturali e di design su Rai 3 e Rai 5; Gabriella Lojacono, direttore del master in Management e docente senior nell'area Strategia della Bocconi; Marco Piva, architetto e designer professionista esperto in progetti contract a livello internazionale; Diego Travan, imprenditore amministratore di Interna, gruppo friulano attivo nella gestione di grandi commesse; Fabio Bortolini, manager di Veneto Banca, istituto riconosciuto
tra i più importanti per il credito anche in progetti di internazionalizzazione.

Il convegno si terrà a Venezia sabato 14 maggio 2011 alle ore 10.00, presso il Terminal 103, già antico magazzino del porto, ora ristrutturato come spazio eventi nella storica area di Marittima, cui si accede prima di arrivare a Piazzale Roma. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione.

"Contract. Per sapere" è organizzato da ADI e FederlegnoArredo con il sostegno di Veneto Banca e con il contributo di Eurosportello e di Centro Estero Veneto.

locandina

Scarica il file:
Contract_per_sapere.pdf

CONDIVIDI
Articolo precedenteArchitetture al plurale
Articolo successivoTutto in una lastra